Stiamo assistendo ad uno dei campionati più belli degli ultimi anni?

Stiamo assistendo ad uno dei campionati più belli degli ultimi anni?

EQUILIBRIO

Era da anni che la Serie A non ci offriva una competizione così affascinante ed equilibrata, piena di rivelazioni e di alti e bassi.

Stiamo assistendo a uno dei campionati più belli degli ultimi anni?

Lukaku e Lautaro festeggiano la vittoria contro la Lazio

LA CLASSIFICA

Sono 7 le squadre in corsa ai posti più alti: Inter 50, Milan 49, Roma 43, Juventus 42 (partita in meno), Napoli 40 (partita in meno), Atalanta 40, Lazio 40.

In soli dieci punti ci si gioca l’accesso alla Champions League, all’Europa League o alla vittoria dello scudetto, l’equilibrio e la competitività più accesa che mai.

La Juventus sta deludendo le aspettative dopo 9 anni di fila al primo posto, le due di Milano sembrano poterne approfittare. Ma occhio a Roma e Napoli.

Jordan Veretout, 9 goal e fattore per la Roma

LE RIVELAZIONI E LA LOTTA SALVEZZA

Nonostante in cima ci siano sempre le stesse squadre, quest’anno anche la lotta salvezza si sta rivelando più intensa e accesa che mai.

Con l’arrivo di Ballardini il Genoa si è risollevato e occupa attualmente l’11esimo posto, davanti a Bologna, Spezia e Udinese, che stanno esprimendo un buon calcio.

Crotone, Parma, Cagliari e Torino sono ormai da mesi agli ultimi posti, una delle quattro resterà in Serie A, il Toro dovrebbe salvarsi per l’esperienza, ma mai dire mai.

Mattia Destro, rinato e bomber del Genoa

STAGIONE 2016-17

Era da anni che non si assisteva ad un campionato così. Cinque anni fa, la classifica finale di Serie A recitava: Juventus 91, Roma 87, Napoli 86.

Grazie a un Edin Dzeko da 29 reti, i giallorossi avevano dato davvero filo da torcere alla Vecchia Signora, per non parlare di Higuain e compagni, finiti a solamente 5 punti di distacco.

Dopo una rimonta alla fine l’esperienza e il roster nettamente più pronto della Juventus prevalsero, però di certo non ci dimentichiamo di quella stagione.

La rimonta e lo scudetto bianconero

E QUEST’ANNO?

Non si può ancora definire una classifica finale, mancano molte partite e in vetta le squadre lottano per il titolo.

Non sapremo chi vincerà fino alla fine, ma una cosa è certa: il nostro campionato non era così competitivo da anni!

Pubblicato da sapienzasportiva

Sapienza Sportiva nasce per raccontare quotidianamente storie di sport tramite articoli brevi e veloci da leggere. Instagram: @sapienzasportiva