Sports Stories #4: Fred VanVleet

Sports Stories #4: Fred VanVleet

La meravigliosa cavalcata di Fred VanVleet, la guardia statunitense che ha portato il primo titolo ai Raptors assieme a Kawhi, Siakam e compagni.

UNDRAFTED

NBA Draft 2016, VanVleet dopo quattro anni a WSU, decide di rendersi eleggibile al draft.

Nessuna franchigia però decide di puntare su di lui, Fred dunque da undrafted firma con i Raptors per la squadra in D-League, con i Raptors 905

VanVleet con la maglia dei Raptors 905

LA CHIAMATA

Alternandosi tra G-League e prima squadra, Fred viene inserito stabilmente nelle rotazioni verso la fine del 2016, anno in cui firma il suo contratto NBA.

Annate tranquille per Fred, che uscendo dalla panchina riesce a concretizzare punti e assist in diverse occasioni, guadagnandosi la fiducia di coach e compagni.

Le sue migliori giocate nella stagione 2017-18

THE DREAM: 2019 PLAYOFFS

I playoff 2019 si riveleranno un vero e proprio sogno per VanVleet, una cavalcata meravigliosa che i Raptors metteranno in atto, stupendo tutta la lega.

Kawhi, Siakam, VanVleet e Ibaka i protagonisti assoluti della run, soprattutto nella serie contro i Golden State Warriors, in finale.

Prima delle Finals, Fred ha mantenuto medie abbastanza deludenti, pochi punti e percentuale bassa dal campo, rispetto a quanto aveva fatto vedere in regular season.

VanVleet nel 2019

GAME 6

Gara 6 delle finali, Toronto conduce per 3-2 e può vincere l’anello, è il primo e unico Matchpoint a proprio favore.

Golden State priva di Kevin Durant e Klay Thompson sin dalle prime gare (entrambi infortunati), fa fatica a contenere la forza offensiva canadese.

Gara 6 però si rivela la più faticosa come è giusto che sia, i Warriors tirano fuori le ultime energie e complicano la vita a Leonard e compagni.

Finals 2019, VanVleet

22 PUNTI E ANELLO

14 punti, 2.2 rimbalzi e 2.7 assist le sue medie nella serie, ma sono i 22 punti segnati in gara 6 a rendere VanVleet il nuovo beniamino dei tifosi.

Da undrafted a campione NBA da protagonista, per Fredderick Edmund VanVleet il passo è breve.

I suoi 22 punti in gara 6

…E DOPO LE FINALS?

VanVleet resta attualmente un giocatore fondamentale a Toronto, dove mette piede in campo oltre 38 minuti ogni gara.

19.6, 4.1 e 6.2 i punti, rimbalzi e assist che spiccano tra le sue statistiche, un giocatore che non smette mai di migliorare.

VanVleet è riuscito a fare il passo più lungo della gamba, e chi ama la pallacanestro non può che esserne contento.

Pubblicato da sapienzasportiva

Sapienza Sportiva nasce per raccontare quotidianamente storie di sport tramite articoli brevi e veloci da leggere. Instagram: @sapienzasportiva