Magic Dallas, nonostante tutto

Magic Dallas, nonostante tutto

STREAK VINCENTE

Un inizio difficile, condizionato dagli infortuni, ma a distanza di mesi i Dallas Mavericks sono finalmente tornati a farsi sentire nella Western Conference e non solo.

LUKA MAGIC

4 vittorie consecutive, contro Philadelphia, Atlanta, Detroit e Clippers, con un Luka Doncic in grandissimo spolvero: 51 punti questa notte (career high), 17/26 dal campo e 7/14 da tre punti, per un complessivo 65.4%.
Da aggiungere 9 rimbalzi e 6 assist, il leader dei Mavs è tornato a farsi sentire a suon di grandi prestazioni.

Career high per Doncic, 51 punti

PORZINGIS, ADDIO

Una delle note negative della stagione, sia per i continui infortuni sia per le prestazioni altalenanti, è senza ombra di dubbio Kristaps Porzingis, il lungo lettone è stato scambiato nella notte poco prima della Trade Deadline, raggiungendo Kuzma e Beal in quel di Washington.
È Spencer Dinwiddie il nuovo giocatore in casa Dallas, pronto a sfornare prestazioni sicure condite da punti e assist in quintetto o chissà, magari in uscita dalla panchina da sesto uomo.

L’addio di Porzingis, la dedica su Instagram

PLAYOFF BULLDOGS?
Dallas occupa attualmente il quinto posto ad Ovest, con un record complessivo di 33 vittorie e 23 sconfitte, a poco meno di due vittorie dagli Utah Jazz (quarto posto).
Le prossime cinque partite saranno ostiche, il back to back contro i Clippers domenica, successivamente quattro trasferte contro alcune le più forti della lega (Miami, Utah e Golden State).

Riuscirà Doncic a continuare a trascinare i suoi compagni per assicurare a Dallas un buon piazzamento in vista dei playoff?

Pubblicato da sapienzasportiva

Sapienza Sportiva nasce per raccontare quotidianamente storie di sport tramite articoli brevi e veloci da leggere. Instagram: @sapienzasportiva