26 anni fa Jordan annunciava il suo ritorno sui campi

26 anni fa Jordan annunciava il suo ritorno sui campi

I’M BACK

18 marzo 1995: dopo ben 17 mesi lontano dai parquet, Michael Jordan rilasciò una dichiarazione che scosse la lega, confermando il suo ritorno sui campi da basket di lì a pochi giorni.

Notizia che, per tutti gli appassionati di basket ma anche di sport in generale, non poteva che far piacere. In quegli anni Jordan era probabilmente lo sportivo più riconosciuto nel mondo.

Reazioni al suo ritorno


17 MESI DOPO: PERCHÉ?

His Airness si ritirò nell’ottobre del 1983, dopo 9 anni nella lega e il three peat appena vinto con i suoi Bulls (tre titoli di fila).

Jordan infatti, riteneva di aver già raggiunto l’apice della sua carriera e di non aver più nulla da dimostrare.

Ma perché decise di ritirarsi?

Non tutti sanno che la decisione venne presa in seguito alla morte di suo padre, avvenuta nell’agosto del ‘93 che spinsero Jordan, dopo mesi di riflessione, ad annunciare il ritiro.

L’annuncio nell’ottobre 1993

BASEBALL, SI O NO?

“Voglio dimostrare di poter primeggiare anche in un’altra disciplina.”

Con queste parole, nel febbraio del 1994, Jordan decideva di intraprendere la carriera da giocatore di baseball, sport amato dal padre, il quale aveva sempre sognato di vedere Michael praticarlo.

Errori, critiche, giornalisti accaniti e pressione addosso, Michael non riusciva ad eccellere, anzi.

Dopo circa un anno nel mondo baseball e risultati abbastanza scadenti, Jordan decideva di concludere la sua carriera.

Jordan nella sua breve esperienza del football

18 MARZO 1995

La data che tutti gli amanti dell’NBA non possono dimenticare: Michael Jordan annunciava il suo ritorno, affermando che avrebbe giocato il giorno successivo contro Indiana.

Jordan tornò con il numero 45 dato che i Bulls avevano ritirato il 23 dopo il suo addio.

Chiuse la gara con 19 punti, 6 rimbalzi e 6 assist in 43 minuti, perdendo all’overtime contro Reggie Miller e compagni.

Con oltre 35 milioni di spettatori (televisione, ovviamente), resta, a distanza di quasi 30 anni, la gara NBA più vista di sempre.

The Return: Jordan was back

RITORNO DA RE

Tre gare dopo il ritorno, Jordan segnava 55 punti contro i Knicks al Madison Square Garden.

MJ era finalmente tornato.

I 55 punti al MSG

Pubblicato da sapienzasportiva

Sapienza Sportiva nasce per raccontare quotidianamente storie di sport tramite articoli brevi e veloci da leggere. Instagram: @sapienzasportiva